Waste Smart
  • WASTESMART
    la prima piattaforma collaborativa di gestione dei rifiuti.
  • CONDIVISIONE
    Pianifichiamo
    la logistica per gruppi di aziende sulla base delle informazioni gestite via web, consentendo di ridurre sprechi di spazio durante il trasporto, aggregare produzioni di rifiuti compatibili tra di loro per caratteristiche di pericolo e destinazioni finali.
  • ECOLOGIA
    Creiamo
    partenership e strategie di scambio, riutilizzo, recupero e riciclo di scarti e sottoprodotti di processo tra i soggetti aderenti all’iniziativa e tra questi ed il restante sistema locale, attuando i principi dell'ecologia industriale.
  • SOSTENIBILITÀ
    Riduciamo
    i km di percorrenza complessivi dei rifiuti prodotti e conseguente abbattimento delle emissioni di CO2 associate per tutelare l’ambiente e sostenere l’anima green del progetto.
  • INNOVAZIONE
    Lavoriamo
    sull'innovazione di processo per dare alle aziende partner certezze di risparmio nella movimentazione dei rifiuti e garanzie per una continua e consapevole conformità agli obblighi di legge.
  • AMBIENTE
    Facilitiamo
    e agevoliamo il complesso sistema di relazioni tra tessuto produttivo e trasportatori, gestori d’impianto, grossisti, utilizzatori dei materiali rigenerati ed enti locali per realizzare un’effettiva economia del recupero, attenendoci ai più rigorosi standard ambientali.

Raccolta rifiuti speciali, a che punto siamo?

28 dicembre incontro pubblico a Melfi per fare il punto sullo stato di avanzamento del Progetto di Microraccolta. Durante l'incontro saranno presentate le modalità per accedere alla riduzione della Tari.

Dopo la firma del Protocollo di Intesa che a gennaio del 2015 diede l'avvio al progetto di Microraccolta dei rifiuti speciali, è tempo di primi bilanci per verificare le performance del servizio e, soprattutto, rilanciare l'iniziativa per ampliare la base partecipativa dei soggetti produttori di rifiuti speciali pericolosi e non, in ambito urbano ed agricolo.

All'incontro pubblico, in programma domani pomeriggio alle 16,30 nelle sale del Museo Civico di Palazzo Donadoni, interverranno il sindaco Livio Valvano, Luigi Simonetti vice sindaco e assessore all’urbanistica, edilizia privata, ambiente, rifiuti, sviluppo economico - politiche del lavoro, Aurelio Finelli - Presidente Confartigianato Melfi, Remo Megale - Presidente Confagricoltura Melfi, Leonardo Moscaritolo - Presidente CIA Melfi , Antonio Tartaglia - Founder della piattaforma Wastesmart.

Durante l’incontro sarà condivisa la "LINEA GUIDA Modalità e condizioni per la microraccolta" e saranno presentate le modalità per accedere alla riduzione TARI nella misura di 150 € per ogni tonnellata o frazione, non inferiore a 300 kg, di rifiuto speciale gestito tramite la piattaforma Wastesmart, come stabilito con la Delibera di Consiglio Comunale N.5/2015.








tutte le notizie